Noleggio Affitto attrezzature per eventi cerimonie e party in Abruzzo e Marche - .: T&T Noleggi Allestimenti in Abruzzo e Marche :.

Testata T&T Noleggi ed Allestimenti in Abruzzo e Marche
T&T Noleggi ed Allestimenti in Abruzzo e Marche
allestimenti-top-quality
akkestimenti-di-qualita-made-in-italy
Noleggi e Allestimenti per Feste, Party, Cerimonie, Matrimoni, Eventi e Manifestazioni nel Centro Italia
Per ogni Vostra necessità abbiamo pronta la soluzione
Vai ai contenuti

Gestione Eventi Manifestazioni Sagre Fiere Covid-19 Coronavirus

.: T&T Noleggi Allestimenti in Abruzzo e Marche :.
Pubblicato da T&T Noleggi e Allestimenti in NEWS · 10 Giugno 2020
Tags: GestioneEventiManifestazioniSagreFiereCovid19Coronavirus
Da secoli assistiamo ad eventi che vengono ripetuti con cadenza annuale e che vedono la presenza di migliaia di persone (esempio feste patronali, sagre enogastronomiche, eventi culturali e sportivi di ampia portata).
Come gestire le feste patronali, le sagre e i medi e grandi eventi in generale?
A Questa domanda il legislatore ha risposto in maniera poco precisa, evidenziando una carenza di informazioni e carenza di “buone pratiche”” da applicare. Ci sono due aspetti che non sono stati adeguatamente separati. Parliamo di responsabilità degli organizzatori e responsabilità degli avventori.
Di conseguenza si evince che gli uni e gli altri sono obbligati a perseguire determinati protocolli, che possono variare in base alla regione o comune di appartenenza.
Il buon senso è un altro alleato importante che unisce organizzatori di eventi e avventori al fine di garantire i requisiti minimi di sicurezza e di distanziamento sociale.
Di seguito alcuni spunti e protocolli da seguire per gli organizzatori di eventi.  La loro giusta applicazione deve per forza garantire la loro “non responsabilità penale” ovvio che occorre anche che gli avventori rispettino determinati protocolli. Elenchiamo i protocolli massimi in senso di impatto funzionale e perché no economico, ovvio poi tutto deve essere rapportato e gestito in funzione dell’evento specifico.
  • Gestire l’accesso ai luoghi dell’evento (sia esso in outdoor che     indoor), partendo dalla misurazione della temperatura, registrare     velocemente il turista / avventore con nominativo e numero di telefono da     conservare per 15 gg. La privacy non esiste – se non ti registri non entri     -, i dati non possono essere usati per altre finalità, farsi firmare il     foglio di trattamento e gestione dati (consenso).
  • Gestire le distanze all’interno delle strutture con tavoli e sedie /     panche – opportunamente distanziati + 30% - 40% del solito distanziamento.     I Tavoli devono avere un’ampiezza minima di circa 70 cm. Introdurre     appositi elimina code.
  • Gestire la pulizia ed igienizzazione dei servizi igienici e magari in     alcuni casi contingentarne l’accesso, aumentare gli stessi con utilizzo di     bagni chimici. Implementare dispenser di igienizzante con stalli     appositi.  
  • Gestire la pulizia ed igienizzazione di tutte le superfici a contatto     con le persone quali banconi, desk accettazione, transenne, corrimano,     tendiflex, etc.
  • Gestire la pulizia ed igienizzazione di impianti vari e cucine ai fini     della tutela degli operatori impegnati, mascherine e guanti per gli     operatori. Mascherine per gli avventori. Predisporre procedure di     sanificazione periodica, anche più volte al giorno.
  • Gestire i turni di chi lavora negli allestimenti (montaggio e     smontaggio) ampliare i giorni da dedicare a tale scopo. Usare prodotti     monouso per alimenti e bevande, gestire i rifiuti con accortezza e     protocolli specifici. e negli smontaggi, fare un timing con accuratezza     dei tempi da dedicare alle sanificazioni.
  • Formazione e informazione da effettuare sia agli operatori che agli     avventori, ricordando sempre di tradurlo in lingua inglese.
  • Altri protocolli specifici adattato allo specifico evento o     manifestazione.   
Ovvio che non sarà più come prima. Infatti anche gli avventori devono collaborare e rispettare quanto prescritto, la collaborazione e la responsabilità condivisa è fondamentale per la riuscita in sicurezza dell’evento stesso.
Per gli eventi privati valgono più o meno le stesse prescrizioni, con le dovute modifiche, tipo: no ai buffet, utilizzare spazi all’aperto con coperture e gazebo “aperti”, aumentare il numero dei tavoli riducendo i posti a sedere per ogni tavolo. Garantiamo 1 metro di distanziamento.
Per tutta l’attività di intrattenimento e concertistica garantire il distanziamento con l’uso di sedie in resina con braccioli che devono essere igienizzati alla fine di ogni evento. Il ballo (quando sarà pienamente autorizzato) deve poter essere svolto solo in spazi aperti e più ampi del solito. Nei balli a coppia se non congiunti applicare l’obbligo della mascherina. Preferite 2 concerti piccoli che uno grande.
Consultare sempre le direttive di applicazione della propria federazione o associazione di riferimento tipo: Pro Loco > UNIPLI; eventi sportivi > propria federazione di riferimento; etc.       
T&T Noleggi e allestimenti è in grado di operare nel pieno rispetto di tutte le direttive nazionali e locali, dispone di attrezzatura idonea al fine di garantire sicurezza e distanziamento sociale.
 



Torna ai contenuti